Bando 2024

cover sito proroga

 

PRESENTAZIONE BANDO

Il Premio InediTO - Colline di Torino giunge alla ventitreesima edizione

Dall’IO all’IA, quale futuro per la scrittura?

è il nuovo input grafico (illustrato da Margherita Giusti di MUTA animation)

Il bando scadrà il 3 FEBBRAIO 2024

Il concorso letterario è dedicato alle opere inedite in lingua italiana e a tema libero, e si rivolge a tutte le forme di scrittura: poesia, narrativa, saggistica, teatro, cinema e musica. Possono partecipare autori già affermati o esordienti, di ogni età e nazionalità. Migliaia gli iscritti in questi anni da tutta Italia e dall’estero (Europa, Stati Uniti, America centrale, Sud America, Africa, Asia, Australia) centinaia gli autori che il premio ha sostenuto e accompagnato verso il mondo dell'editoria e dello spettacolo senza abbandonarli al loro destino.

Grazie al montepremi di 8.000€ i vincitori delle varie sezioni ricevono un contributo per la pubblicazione, promozione e produzione delle opere. Saranno inoltre assegnati i premi speciali “InediTO Young” destinato ad autori minorenni e “InediTO RitrovaTO” a un’opera inedita di scrittori non viventi (conferito nelle passate edizioni a Primo Levi, Alfonso Gatto, Italo Svevo, Alessandro Manzoni e ser Piero Da Vinci).

Il concorso è organizzato dall’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) e diretto da ven'tanni da Valerio Vigliaturo. Il Comitato di Lettura è presieduto da Valentino Fossati, mentre la Giuria da Margherita Oggero, e ne hanno fatto parte, fra i tanti: Umberto Piersanti, Paola Mastrocola, Luca Bianchini, Andrea Bajani, Daniele Mencarelli, Aurelio Picca, Davide Ferrario, Morgan, Paolo Di Paolo, Cristiano Godano, Maurizio Cucchi, Maria Grazia Calandrone, Enrica Tesio, Elisabetta Pozzi, Teresa De Sio, Willie Peyote, Milo De Angelis, Roberto Latini, Inoki e Fausto (Coma Cose).

Entro marzo la designazione dei finalisti che riceveranno una scheda di valutazione, a maggio la proclamazione dei vincitori al Salone del Libro di Torino e la premiazione che si svolgerà attraverso la consegna dei premi e un reading dedicato alle opere vincitrici. 

Scarica il bandoBandoInediTO2024.pdf

Scarica la scheda d'iscrizioneSchedaiscrizione2024.pdf

 

REGOLAMENTO BANDO

 INDICE SEZIONI: 

  1. ISTRUZIONI SEZIONI
  2. REQUISITI PARTECIPANTI E OPERE
  3. MODALITÀ D’ISCRIZIONE
  4. SVOLGIMENTO
  5. GIURIA, COMITATO DI LETTURA
  6. PREMI
  7. PUBBLICAZIONE, PRODUZIONE, PROMOZIONE OPERE VINCITRICI


ART. 1 – ISTRUZIONI SEZIONI

 Il concorso si articola in sette sezioni

  1. POESIA: inviare sette poesie estratte da una raccolta organica anche da ultimare e una sinossi di massimo 2.000 battute
  2. NARRATIVA-ROMANZO: inviare un romanzo o una raccolta di racconti organica che non superino le 450.000 battute (corrispondenti a 150 pagine circa) e una sinossi di massimo 4.000 battute
  3. NARRATIVA-RACCONTO: inviare un racconto che non superi le 45.000 battute (corrispondenti a 15 pagine circa)
  4. SAGGISTICA: inviare un saggio, una tesi di laurea o di dottorato riadattate per la pubblicazione (di argomento politico, scientifico, filosofico, psicologico, letterario, storico, storiografico, artistico o di costume), che non superi le 540.000 battute (corrispondenti a 180 pagine circa) e una sinossi di massimo 3.000 battute
  5. TESTO TEATRALE: inviare un copione (nel formato standard della scrittura drammaturgica) che non superi le 225.000 battute (corrispondenti a 75 pagine circa) e un soggetto di massimo 6.000 battute
  6. TESTO CINEMATOGRAFICO: inviare una sceneggiatura per cortometraggio (creata con CeltX, Final Draft o programmi similari) che non superi le 60.000 battute (20 pagine circa), una storyline di alcune righe, un soggetto di massimo 1.500 battute, la descrizione generale dei personaggi, nota autore e fattibilità del progetto di massimo 6.000 battute
  7. TESTO CANZONE: inviare tre testi (nella forma canzone o libera, senza accompagnamento/arrangiamento musicale)


ART. 2 – REQUISITI PARTECIPANTI E OPERE

Possono partecipare al concorso autori di qualsiasi età e nazionalità, presentando opere e testi inediti (dal momento dell'iscrizione alla premiazione)* a tema libero, in lingua italiana (anche tradotti da altre lingue o dialetti), da loro composti (o a più mani), di autori non viventi (come curatori previa autorizzazione dei legittimi eredi) e per l'infanzia.

*Saranno accettate opere o testi iscritti e premiati ad altri concorsi, apparsi in parte o integralmente su siti, blog online, social network, giornali, riviste, antologie; raccolte di poesie, racconti, romanzi e saggi pubblicati attraverso piattaforme di self publishing non associati a codice ISBN e diffusi su book store online. Non saranno accettati copioni teatrali letti o messi in scena anche come primo studio in rassegne e festival; sceneggiature cinematografiche presentate a mercati (pitch), rassegne, festival; testi di canzoni inseriti in compilation e su piattaforme di streaming musicale. 

Anche le case editrici o le agenzie letterarie possono iscrivere o far iscrivere autori con manoscritti non ancora pubblicati

SARANNO ESCLUSE OPERE E TESTI GENERATI DA SOFTWARE DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Aldo Nove


ART. 3 – MODALITÀ D'ISCRIZIONE

I concorrenti possono iscriversi con una sola opera o i testi richiesti per sezione e contemporaneamente a più sezioni del concorso.

La quota d’iscrizione a una sezione è di 30€* (valida come quota associativa dell’Associazione Il Camaleonte per il 2024), e per ogni altra sezione di 20€. Il pagamento può essere effettuato in contanti, bonifico (sul c/c bancario intestato a “Il Camaleonte” banca Unicredit di Chieri IBAN IT26M0200830362000105657282. Per bonifici dall’estero codice Bic/Swift UNCRITM1CI2), oppure con carta di credito stringa carte credito

*L’iscrizione alla prima sezione è gratuita per progetti presentati da scuole e operatori culturali “minori”, detenuti, diversamente abili (allegando un certificato) e minorenni (fino alla data di scadenza del bando).

Inviare separati, in un unico plico:

      • contanti/la ricevuta di pagamento;
      • Una copia dell’opera o dei testi (fascicolati con semplice pinzatura o solo se necessario rilegati ma senza copertine, spirali o dorsi di plastica, riportando sul frontespizio esclusivamente titolo, nome, cognome o pseudonimo dell’autore o degli autori, se scritti a più mani, e nella pagina successiva sinossi/soggetto per le sezioni richieste); 
      • La scheda d'iscrizione (scaricabile dal sito, compilata e firmata in tutte le sue parti) per ogni autore/autrice e sezione a cui ci si iscrive;
      • Un curriculum artistico (con eventuali presentazioni, rappresentazioni, esibizioni, pubblicazioni e premi ricevuti) per ogni autore/autrice e sezione a cui ci si iscrive. 

Il materiale deve essere spedito all'indirizzo:

FERMO POSTA IL CAMALEONTE, C.so Matteotti 29, 10023 Chieri (TO)

(farà fede il timbro postale)

entro il 31 GENNAIO 2024

prorogato al 3 FEBBRAIO

(I residenti a Torino e in provincia potranno consegnarlo brevi manu)

Solo i finalisti dovranno inviare via mail, in un secondo momento, i file delle opere o dei testi presentati al momento dell’iscrizione, pena l’esclusione dal concorso, corredati per la sezione Testo Canzone da un file MP3 dei brani registrati anche solo con strumento e voce. 


ART. 4 – SVOLGIMENTO

Saranno ammesse alla fase finale le opere considerate meritevoli dal Comitato di Lettura, che saranno sottoposte alla valutazione della Giuria. I finalisti saranno annunciati entro marzo e riceveranno una scheda di valutazione delle opere in cui verranno evidenziati potenzialità e aspetti da migliorare.

A maggio la proclamazione dei vincitori

al SALONE DEL LIBRO DI TORINO e la premiazione

 

ART. 5 – GIURIA, COMITATO DI LETTURA 

La Giuria è presieduta dalla scrittrice Margherita Oggero ed è suddivisa tra le varie sezioni. Poesia: Aldo Nove (poeta, scrittore), Francesca Serragnoli (poetessa), Antonella Sica (vincitrice 2023); Narrativa-Romanzo: Piersandro Pallavicini (scrittore), Eleonora C. Caruso (scrittrice), Beatrice Tozzi (vincitrice 2023); Narrativa-Racconto: Graziano Gala (scrittore), Elena G. Mirabelli (scrittrice, collaboratrice Scuola Holden), Samuele Chiovoloni (vincitore 2023); SaggisticaGiuseppe Lupo (scrittore, saggista), Sonia Caporossi (filosofa, scrittrice e critico letterario), Fabio Ferrari (vincitore 2023); Testo TeatraleFederica Fracassi (attrice, sceneggiatrice), Alessandro Averone (attore, regista), Chiara Arrigoni (vincitrice 2023); Testo Cinematografico: Adriano Valerio (sceneggiatore, regista), Irene Dorigotti (sceneggiatrice, regista), Lucrezia Delle Foglie e Carlo Murè (vincitori 2023); Testo Canzone: Peppe Voltarelli (cantautore), Carolina Bubbico (cantautrice, compositrice), Themorbelli (vincitore 2023).

Il Comitato di Lettura è presieduto dal poeta Valentino Fossati ed è suddiviso tra le varie sezioni. Poesia: Valentino Fossati; Narrativa-Romanzo: Riccardo Levi (scrittore, giornalista, segnalato 2021); Narrativa-Racconto: Clara Calavita (autrice, menzionata 2020); Saggistica: Davide Bertelè (scrittore, secondo premio 2019); Testo TeatraleFabio Bisogni (autore, menzionato 2020); Testo CinematograficoBenedetta Marchiori (montatrice); Testo Canzone: Valerio Vigliaturo (poeta, scrittore e cantante).


ART. 6 – PREMI 

La Giuria nominerà un vincitore assoluto per ogni sezione del concorso. Mentre, in caso di ex aequo il premio verrà diviso fra i vincitori, e in caso di assegnazione del secondo premio verrà conferita una parte del montepremi.

      1. POESIA: contributo per pubblicazione e/o promozione di 1.000€
      2. NARRATIVA-ROMANZO: contributo per pubblicazione e/o promozione di 1.500€
      3. NARRATIVA-RACCONTO: contributo per pubblicazione e/o promozione di 500€
      4. SAGGISTICA: contributo per pubblicazione e/o promozione di 1.000€
      5. TESTO TEATRALE: contributo per reading/lettura scenica o primo studio di 1.250€
      6. TESTO CINEMATOGRAFICO: contributo per consulenza/sviluppo produzione di 1.500€
      7. TESTO CANZONE: contributo per registrazione e/o promozione, live tour di 1.250€

PREMI SPECIALI

  • “INEDITO RITROVATO”: reading durante la premiazione dedicato a un’opera inedita di scrittori non viventi e riconoscimento agli scopritori
  • “INEDITO YOUNG”: penna stilografica offerta da Aurora Penne ad autori minorenni promettenti iscritti nelle varie sezioni

Lucrezia Delle Foglie Carlo Muré

Saranno assegnate targhe ai vincitori, premi della critica, menzioni e segnalazioni attraverso attestati. 

Grazie al premio e alla rete di collaborazioni creata in questi anni, i vincitori hanno presentato le loro opere al Salone del Libro di Torino, Più libri più liberi di Roma, Bookcity Milano, Festival della Cultura Mediterranea di Imperia, Parole Spalancate di Genova, Entnabook Festival di Catania, Portici di Carta di Torino, Situazione Drammatica-Il copione, Torino Short Film Market, e si sono esibiti ad AstiMusica, MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza e Premio Lunezia. Inoltre, attraverso le opere pubblicate possono anche ambire a vincere altri concorsi, come testimoniato dai tanti autori lanciati in queste edizioni.

 

ART. 7 – PUBBLICAZIONE, PRODUZIONE, PROMOZIONE OPERE VINCITRICI

  • PoesiaNarrativa-RomanzoNarrativa-Racconto Saggistica

Le opere vincitrici saranno pubblicate attraverso una casa editrice qualificata. (In questi anni hanno aderito alla pubblicazione, tra gli altri, gli editori Interlinea, Ad Est dell'Equatore, Santelli, Ensemble, Arcipelago Itaca, Italic Pequod, Fandango Libri, La Nave di Teseo. Mentre sono stati interessati, tra gli altri, Einaudi, Rizzoli, Giunti, Bompiani, Garzanti, Corbaccio, Longanesi, Guanda, Adelphi, Bollati Boringhieri, Laterza, Il Mulino, Elliot, Manni, NNE, Mimesis, Minerva, Neo, Round Robin, Interno Poesia, Spartaco, Accento).

Sarà esclusivamente l’Associazione Il Camaleonte organizzatrice del premio a svolgere il ruolo d’intermediario nella gestione dei rapporti con gli editori, impegnandosi a individuare una casa editrice interessata alla pubblicazione, che dovrà sottoscrivere con l’Associazione un accordo per la gestione del contributo e un contratto con l’autore/autrice.

L’Associazione non acquisirà alcun diritto alla paternità delle opere (diritto d’autore), a eccezione di parte dei proventi derivanti da vendite, traduzione, pubblicazione all’estero, riproduzione, sfruttamento e adattamento (televisivo, cinematografico, teatrale) del romanzo, in accordo con l’autore/autrice.

Mentre, nel caso in cui gli autori fossero rappresentati da agenzie, o avessero già stipulato un contratto con una casa editrice, il contributo sarà gestito in sinergia con l’Associazione.

Il contributo sarà interamente impiegato a sostegno della pubblicazione e/o della promozione dell’opera (per presentazioni, pubblicità sui mass media e social network, ufficio stampa, ecc), con il consenso dell’autore/autrice che riceverà ulteriori copie gratuite grazie all’accordo con l’editore.

  • Testo TeatraleTesto Cinematografico Testo Canzone

Le opere vincitrici potranno essere rappresentate, prodotte e promosse in collaborazione con Accademia dei Folli, Tekla Films e L’Altoparlante attraverso la mediazione dell’Associazione Il Camaleonte:

      • il copione teatrale tramite un reading/lettura scenica o un primo studio da realizzare nella programmazione di una rassegna teatrale; 
      • la sceneggiatura cinematografica attraverso un progetto rivolto alla creazione di un dossier che comprenderà il potenziamento dello script, la ricerca di un regista, un'analisi produttiva con il fine di facilitare l'accesso a fondi ministeriali, finanziamenti e a case di produzione; 
      • il testo musicale tramite la registrazione, mixaggio, mastering in studio, la promozione o la distribuzione sulle piattaforme del brano, o un live tour

L’Associazione non acquisirà alcun diritto alla paternità delle opere (diritto d’autore), a eccezione di parte dei proventi derivanti dalla riproduzione, sfruttamento, adattamento e distribuzione della sceneggiatura, in accordo con l’autore/autrice.

Mentre, nel caso in cui gli autori fossero rappresentati da agenzie, avessero già una compagnia teatrale, una casa di produzione cinematografica o discografica di riferimento, il contributo sarà gestito in sinergia con l’Associazione.

Nel caso in cui Il Camaleonte non riuscisse entro l’anno 2025 a definire accordi con i diretti interessati ai fini della pubblicazione, rappresentazione, produzione e promozione delle opere vincitrici, gli autori riceveranno il contributo vinto. Nel caso in cui gli autori ricevessero con la stessa opera vincitrice un altro premio che preveda la pubblicazione, rappresentazione, produzione e diffusione, il contributo sarà gestito in accordo con l’autore/autrice.

Nulla sarà dovuto agli autori che non rispetteranno il regolamento.

Il bando potrà subire variazioni durante lo svolgimento

Per quanto non previsto dal Regolamento le decisioni spettano autonomamente all’Ente promotore

 

 

Contattaci

Cell: +39 3336063633
Email: info@premioinedito.it